ll buon Franchising non si ferma mai.

Il buon Franchising non si ferma mai

Il futuro del franchising:l'analisi di Ernesto di Majo

Il buon Franchising non si ferma mai neanche ad Agosto.

Dopo un luglio da record, il mese di agosto è partito a razzo.

Le tappe n.72 e n.73 del mio Giro d’Italia 2020 dedicato al Franchising sono state quelle con il segnale positivo più alto da quando ci siamo ritrovati a gestire gli effetti del Covid 19.

Durante il lock down molte attività hanno sofferto, quelle più strutturate hanno stretto i denti, si sono reinventate, hanno lavorato sulle loro aree di miglioramento e si sono fatte trovare pronte alla ripartenza…

Fra queste vorrei citarne due, che ho incontrato nei giorni scorsi.

Entrambe avevano deciso di stoppare il processo di franchisizzazione iniziato prima della quarantena a causa del fermo totale…

Ma anche se su fronti diversi hanno lavorato in maniera eccellente riconfermandomi in questa due giorni l’intenzione di riprendere il percorso che li vedrà sicuri leader nei propri mercati di riferimento.

A Molfetta il patron di Pane & Amore, l’indomabile Domenico Magarelli con tutto il suo staff è pronto a ripartire con food, take away, delivery e catering, oserei dire più forte e strutturato di prima.

A Monopoli una delle coppie più belle del Franchising, Francesco De Cicco e Stefania Conte, è pronta a ricominciare con un favoloso B&B, ristorazione per tutti i gusti ed uno spin off legato all’abbigliamento che sta facendo sognare tutte le clienti del Fabula Bistrot.

Insomma come sempre, anche e sopratutto ad agosto il buon Franchising non si ferma mai.

0